Trump: “Cancello l’accordo unilaterale siglato da Obama” con Cuba

Donald Trump mantiene uno degli impegni assunti in campagna elettorale: addio all’accordo con Cuba. Il tycoon prevede nuovi rapporti (da rivedere) con l’Isola. “Le politiche di Obama non hanno aiutato i cubani, hanno arricchito il regime”, ha argomentato il presidente.

Trump

“Il regime di Castro è stato brutale”

“C’è stata una tremenda repressione, per questo cancello completamente l’accordo” visto che era solo a favore di Cuba. Trump è a Miami in Florida. “Manterrò le mie promesse su Cuba”, ha dichiarato il numero uno della Casa Bianca, che firmerà subito una serie di nuove leggi per regolare i rapporti con Cuba. “Con l’aiuto di Dio, una Cuba libera è quello che presto realizzeremo…. Ringraziamo i dissidenti, imprigionati da un regime brutale, gli esiliati e tutti voi per essere stati la voce di chi è senza voce”.

“Hanno fatto un accordo con un governo che diffonde violenza e instabilità. Limiteremo la possibilità che i soldi statunitensi finiscano ai militari cubani e al regime di Castro. Faremo rispettare il divieto sul turismo e l’embargo. Sfido Cuba a venire al tavolo dei negoziati con un nuovo accordo che dia benefici al popolo cubano”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin