Cellole. Giovanni Calenzo uccide Giuseppe Capraro compagno dell’ex

Omicidio a Cellole in provincia di Caserta. Giovanni Calenzo ha accoltellato a morte il compagno dell’ex moglie. Giuseppe Capraro, piccolo imprenditore di 61 anni, è stato ucciso da Calenzano di 54 anni, pregiudicato e disoccupato. Era uscito ad aprile dal carcere, dopo essere stato arrestato per stalking e maltrattamenti proprio su denuncia della sua ex.

Il cinquantenne ha atteso che la coppia aprisse le finestre ed ha fatto irruzione in casa, a piano terra, armato di due coltelli. In preda a un raptus ha colpito più volte Capraro, che ha provato a difendersi. La donna ha dato l’allarme chiamando i Carabinieri, che hanno bloccato Calenzo dopo una colluttazione non lontano dal luogo del delitto.

Lascia un commento