Un nuovo modo di essere genitori a Milano

Mettersi in gioco affettivamente con l’affido familiare accogliendo una bambina o un bambino in difficoltà, pronti a condividere una parte della propria vita con una mamma e un papà affidatari.

L’opportunità aperta a nuclei familiari tradizionali ma anche a single, spesso scelta in alternativa alla comunità educativa. Come fare? Per dare una risposta a questa domanda l’Assessorato alle Politiche sociali, dal 3 al 7 maggio, ha organizzato 5 giornate di full-immersion sull’affido familiare rivolte a cittadini e operatori che culmineranno sabato 6 maggio a palazzo Marino con la consegna da parte dell’amministrazione comunale degli attestati di famiglie affidatarie a 130 affidatari con i loro bambini. Mercoledì 3 maggio in Comune verranno presentati i dati e sarà fatto il punto sul servizio.

Le cinque giornate dedicate all’Affido si conocluderanno domenica 7 maggio con una festa e un pranzo sull’aia della Cascina Nosedo in via San Dionigi 78 con giochi di una volta e laboratori artistici nell’ambito della Milano Food Week. La festa a cura di “La Valle dei Monaci, Cooperativa La Strada e Comune di Milano”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Un nuovo modo di essere genitori a Milano Un nuovo modo di essere genitori a Milano ultima modifica: 2017-05-02T03:48:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento