Serie A 33.esima giornata, seconda vittoria stagionale in trasferta dei pitagorici contro la Sampdoria grazie ai gol di Falcinelli e Simy

La vittoria esterna dell’Empoli contro il Milan smorza l’entusiasmo dei pitagorici per la vittoria conquistata a Genova ma non altera la possibilità di raggiungere la salvezza. Parola d’ordine di mister Nicola e dei suoi giocatori alla vigilia della partita contro la Sampdoria la continuità dei risultati positivi per non interrompere la corsa della salvezza. I novanta minuti più quattro di recupero hanno confermato le previsioni. Quarto risultato utile consecutivo  (dieci punti conquistati) e salvezza raggiungibile. Ancora c’è tanto da fare, ma quando tutto procede secondo i canoni della correttezza sportiva e non ci sono decisioni arbitrali che danneggiano, il Crotone è in grado di conquistare punti con le proprie possibilità. Dopo tre giornate mister Nicola ha preferito confermare i dieci/undicesimi che bene si sono comportati nelle tre precedenti incontri conquistando sette punti. Unica novità l’inserimento fin dall’inizio di Nalini sulla fascia sinistra al posto di Stoian. Scelte ben fatte ancora una volta per come hanno risposto i pitagorici in campo. Bene anche le sostituzioni in corso d’opera quando il Crotone era in svantaggio. Stoian, Simy, Acosty, hanno contribuito a ribaltare il risultato.

Il tecnico di casa, Giampaolo, ha dovuto fare a meno del portiere Viviano, del difensore Regini, dello squalificato centrocampista  Linetty squalificato, dell’attaccante Muriel (10 gol) ancora indisponibile da quattro giornate, e di Sala. Tra i pali il secondo Puggioni, in difesa fiducia a Dodò sulla sinistra, Bereszynski a destra, Skriniar e Silvestre difensori centrali. In attacco ancora la coppia Quagliarella, Schick alle cui spalle Bruno Fernandes con Barreto, Torreira, Praet centrocampisti. Crotone obbligato a fare la partita per non lasciare spazi agli avversari ma impreciso e timoroso in difesa. Ceccherini rischia l’autogol dopo sette minuti, pallone respinto dal palo alla sinistra di Cordaz. È ancora il reparto difensivo che si mette in evidenza negativamente. Al ventesimo minuto la Sampdoria passa in vantaggio con Schick dopo aver eluso la sorveglianza di Ferrari con una splendida giocata. Cinque minuti dopo Praet potrebbe raddoppiare se la traversa non avesse respinto il pallone. Il vero Crotone si intravede dal venticinquesimo minuto in poi con continue azione offensive, tant’è che ha accumulato nella prima parte della partita cinque calci d’angolo. Ripresa con il Crotone che no vuole perdere la partita nel momento clou del campionato ed insiste nelle giocate offensive. Il pareggio arriva al minuto sessantasei ed è il bomber Falcinelli a realizzarlo (dodicesimo gol stagionale). Il punto non è ciò che vogliono i pitagorici sapendo del successo dell’Empoli a Milano. La svolta arriva dopo cinque minuti dall’ingresso in campo di Simy al posto di Trotta. Il nuovo entrato al settantanovesimo porta in vantaggio il Crotone su assist dalla sinistra di Falcinelli. Apoteosi sugli spalti del Marassi da parte dei crotoniati. Distacco dalla quartultima Empoli ancora di cinque punti e domenica arriva il Milan oggi sconfitto in casa proprio dall’Empoli (tutto tranquillo a Milano per quanto riguarda lo svolgimento della gara?)

Sampdoria          1

Crotone               2

Marcatori: 20° Schick, 66° Falcinelli, 79°Simy

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni, Bereszynski, Skriniar, Silvestre, Dodò (Regini), Barreto (Alvarez), Torreira, Praet (Duricic), B. Fernandes, Quagliarella, Schik. All. Giampaolo

Crotone (4-4-2): Cordaz, Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella, Rohden (Stoian), Barberis, Crisetig, Nalini, Trotta (Simy), Falcinelli. All. Nicola

Arbitro: Nicola Rizzoli di Mirandola (MO)

Coll. Clerico Alessio – Alessio Tolfo

Quarto giudice: Riccardo Di Fiore

Add.1 Domenico Celi- Add.2 Marco Piccinini

Ammoniti: Praet, Ceccherini,

Angoli: 8 a 4 per il Crotonbe

Recupero: 4 minuti nella ripresa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Serie A 33.esima giornata, seconda vittoria stagionale in trasferta dei pitagorici contro la Sampdoria grazie ai gol di Falcinelli e Simy Serie A 33.esima giornata, seconda vittoria stagionale in trasferta dei pitagorici contro la Sampdoria grazie ai gol di Falcinelli e Simy ultima modifica: 2017-04-23T17:48:04+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento