Mobilità sostenibile: a Catania successo per le strisce pedonali colorate

Realizzate dai ragazzi delle medie e del Liceo Greco nell’ambito della manifestazione “Siamo tutti pedoni”. L’assessore D’Agata, “Sono talmente belle che viene davvero la voglia di fermarsi ad ammirarle e speriamo che gli automobilisti prendano l’abitudine di farlo”. Tutte le iniziative per la sicurezza stradale in piazza Stesicoro. Dal 29 marzo al 5 aprile le strisce colorate saranno realizzate dagli studenti vicino nove scuole cittadine

Sono talmente belle che viene davvero la voglia di fermarsi ad ammirarle e speriamo che gli automobilisti prendano l’abitudine di farlo, consentendo a chi va a piedi di attraversare la strada con tranquillità“.
Con questa battuta l’assessore alla Mobilità Rosario D’Agata ha commentato il successo dell’iniziativa delle strisce pedonali artistiche all’interno della giornata “Siamo tutti pedoni” celebrata dal Comune di Catania nell’ambito della campagna nazionale di Mobilità Sostenibile per la sicurezza stradale promossa dal Ministero dei Trasporti e dal Centro Antartide insieme ai sindacati dei Pensionati.
Le variopinte strisce pedonali – in pittura idrosolubile e dunque “a tempo” – sono state realizzate dagli studenti di varie scuole cittadine coordinate da un gruppo di lavoro del Liceo Artistico statale Emilio Greco nel corso di una giornata in cui, in piazza Stesicoro, si è svolta una manifestazione incentrata sul tema della condivisione degli spazi urbani, con diverse attività pensate per sensibilizzare i cittadini ai temi della campagna. C’erano un minibus elettrico, messo a disposizione dall’Amt, per divulgare le iniziative di mobilità sostenibile avviate dall’Amministrazione a cura dell’ufficio del Mobility Manager, e l’AutoBooks che ha offerto i reading incentrati sui temi della campagna a curati dalla Fita, la Federazione attori amatoriali. C’erano anche gli stand del Liceo Greco con laboratori manipolativo-creativi, dell’associazione “Cittadinanza Attiva” per promuovere modelli di Mobilità sostenibile, della Fiab Catania MontainBike Sicilia, che ha offerto brevi corsi di sicurezza stradale. A disposizione del pubblico, per una prova gratuita, bici con pedalata assistita e altri mezzi elettrici a due ruote.
Ma il clou della giornata – ha sottolineato l’assessore D’Agata – è stato il momento della realizzazione delle fantasiose strisce pedonali da parte dei ragazzi delle scuole medie cittadine seguiti dai loro insegnanti.
La giornata è stata conclusa dalla consegna degli attestati a tutti gli studenti che hanno partecipato al concorso, ma l’iniziativa non è conclusa: altre strisce pedonali variopinte saranno realizzate dal 29 marzo al 5 aprile, secondo un calendario già stilato, in prossimità delle sedi delle scuole coinvolte”.
Il 29 marzo toccherà alla Giuseppina Malerba di via Spina 34 e alla Giosuè Carducci di via Guardia della Carvana; il 30 marzo alla Tommaso Campanella – Luigi Sturzo di viale Bummacaro 8 e alla San Giorgio di viale Grimaldi 9; il 3 aprile sarà la volta della Nazario Sauro-Giovanni XXIII di via Tasso 2 e della San Giovanni Bosco di viale della Regione; il 4 aprile le strisce saranno realizzate nei pressi dell’Amerigo Vespucci- Luigi Capuana -Luigi Pirandello di via Auteri,  e del Liceo Emilio Greco di via Mavilla 37. Chiude l’elenco l’Angelo Musco di viale Castagnola 6, che realizzerà le strisce il 5 aprile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mobilità sostenibile: a Catania successo per le strisce pedonali colorate Mobilità sostenibile: a Catania successo per le strisce pedonali colorate ultima modifica: 2017-03-28T08:21:13+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento