Falsi braccianti agricoli a Crotone 33 denunciati

Le Fiamme Gialle pitagoriche hanno fatto luce su una truffa all’Inps messa in atto da un’azienda agricola di Crotone che avrebbe assunto in maniera fittizia lavoratori inesistenti. Denunciato il titolare dell’impresa e 32 falsi braccianti agricoli.

I falsi lavoratori hanno goduto senza averne diritto reale di indennità di disoccupazione, malattia, maternità per un ammontare che supera i 130 mila euro, e della falsa costituzione di contributi ai fini pensionistici.

Lascia un commento