2 tipologie di amianto: informati a dovere sul come fare lo smaltimento

L’amianto nel 1992 è stato individuato come materiale molto pericoloso perché aumenta il rischio di contrarre patologie polmonari anche mortali. Da questa data decorre l’obbligo di smaltimento amianto Roma per motivi di sicurezza. Ci sono due tipi di amianto che è bene conoscere per agire al meglio: compatto e friabile.

Amianto compatto

Il tipo meno pericoloso di amianto è quello compatto dato che le sue fibre sono meno volatili le fibre, in questo caso, sono inglobate nel materiale e perciò bloccate così non si disperdono nell’aria. Un esempio di amianto compatto è il cemento amianto, conosciuto come eternit, nel quale le fibre sono inglobate nella parte cementizia. Spesso l’eternit si trova sui tetti, in condutture, in canne fumarie, in cisterne per l’acqua etc. Un tempo anche i pavimenti vinilici tipo linoleum contenevano amianto. Questo tipo di prodotti non rappresentano un rischio di dispersione delle fibre a patto che siano in buono stato di conservazione. Può essere che il passare degli anni, l’azione degli agenti chimici, l’usura o una rottura possono liberare le fibre. Le coperture in eternit per i tetti spesso si sgretolano per via dell’azione della pioggia.

Amianto friabili

L’amianto di tipo friabile è molto pericoloso perché è un materiale che si sbriciola facilmente, liberando così le fibre pericolose. Si tratta del materiale più pericoloso che c’è perché il rischio del rilascio delle fibre pericolose per la salute è davvero molto alto perciò è necessario procedere con lo smaltimento amianto a Roma.  Le fibre cancerogene che si disperdono nell’aria possono essere poi facilmente inalabili e depositarsi nei polmoni, dando origine a patologie e malattie anche potenzialmente letali. Questo tipo di amianto può essere stato usato in passato come isolante e perciò veniva spruzzato in diversi prodotti. Meglio controllare sempre quando è stato realizzato un edificio perché se è antecedente al 1992, data in cui è stata scoperta la relazione tra amianto e cancro ai polmoni, potrebbe esserci dell’amianto che va assolutamente tolto o confinato secondo i metodi più moderni per impedirne l’inalazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori 2 tipologie di amianto: informati a dovere sul come fare lo smaltimento 2 tipologie di amianto: informati a dovere sul come fare lo smaltimento ultima modifica: 2017-03-27T14:23:22+00:00 da Grey B.
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento