Londra. L’attentatore ha tentato di irrompere dai cancelli del compound del Parlamento

Torna la paura a Londra teatro di un attacco al Parlamento. Vi sono feriti, almeno 12. Un assalitore armato di coltello ha provato ad irrompere dai cancelli del compound a Westminster dopo aver investito alcune persone con un’auto nei pressi del ponte.

Un duplice attacco

Un Suv ha investito 5 persone sul ponte di Westminster e un secondo nei pressi del palazzo del Parlamento, con un uomo armato di coltello che ha ferito un poliziotto prima di essere è stato colpito e ucciso dagli spari delle forze dell’ordine.

Era in corso seduta camera dei Lord

La seduta del Parlamento è stata subito sospesa. Erano presenti un gruppo di giornalisti. L’edificio è stato posto in lockdown.

La polizia intanto ha chiuso la stazione della metropolitana di Westminster. La premier britannica Theresa May era all’interno.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin