In cosa consiste l’iniezione di resine espandenti

I cambiamenti che i terreni subiscono a seguito dei mutamenti climatici accentuano sempre di più l’importanza di tecniche specifiche che stabilizzino le strutture e consolidino i terreni.Consolidamento terreni con resine espandenti

Le iniezioni di resina espandente vengono iniettate  sotto il piano fondale. L ’espansione è prodotta dalla miscelazione di due componenti che costituiscono la resina poliuretanica. Questi componenti, iniettati nel terreno,una volta a contatto aumentano il loro volume dando origine a un conglomerato solido con struttura molecolare a celle chiuse e idrorepellente.

 

Le iniezioni di resina consolidante possono effettuarsi, a seconda dei casi, sia singolarmente, sia con una sovrapposizione verticale,al fine di interessare l’intero bulbo delle pressioni. L’obbiettivo è di uniformare la superficie di appoggio della fondazione sul terreno ed eventualmente di recuperare il cedimento.

Come si effettua l’iniezione di resina espandente?

La tecnica prevede la perforazione verticale della fondazione con punte di piccolo diametro, generalmente 14-25 mm , e successiva iniezione di resine a pressione nel terreno su uno o più livelli di profondità. La resina si inserisce e si combina al terreno, espande di volume producendo il riempimento delle cavità, il consolidamento e l’incremento del carico ammissibile del terreno sottostante le fondazioni ed il sollevamento, se necessario, della struttura.

Lascia un commento