Il ciclone Enawo devasta il Madagascar: 78 morti e 250 mila sfollati

Il ciclone Enawo ha segnato il Madagascar provocando almeno 78 vittime. Sono all’incirca 400 mila le persone che hanno subito ripercussioni per la calamità naturale. I venti violenti e le inondazioni provocate da Enawo hanno provocato 250 feriti, 18 dispersi e 250 mila sfollati.

Lascia un commento