L’election-day il 28 maggio: risparmio di soldi e aiuto ai referendari

Il Governo Gentiloni ha fissato la data per i referendum su voucher e appalti, che si terranno il 28 maggio. Da più parti si invoca di fissare le elezioni amministrative nel medesimo giorno.

“Con l’election-day il 28 maggio si risparmierebbero centinaia di milioni, garantendo al tempo stesso una vasta partecipazione” sostengono i grillini. Della stessa idea anche i democratici e progressisti.

Lascia un commento