Bergamo. Zia e sua nipote ferite dall’accoltellatore di Duesseldorf

Le 2 connazionali sono rimaste ferite durante l’aggressione avvenuta ieri a Duesseldorf. Si tratta di zia e nipote di Bergamo. Sono state ferite dall’uomo di 36 anni con problemi psichici che ha aggredito con un’ascia la folla nella stazione.

Nove i feriti tra cui 2 donne, 4 versano in gravi condizioni. Anche l’aggressore, che è stato arrestato, è rimasto ferito gravemente. La polizia esclude la pista terroristica.

Lascia un commento