Sabaudia. L’artigiano Gianni Ceccato morto sul lavoro a Latina

Gianni Ceccato, 64 anni, stava lavorando sul tetto di un capannone in un’azienda agricola di Latina, sulla Migliara 44 che ha ceduto. L’artigiano di Sabaudia è precipitato da un’altezza di 6 metri, all’interno della trituratrice per il fieno che era in funzione. Quando è scattato l’allarme per Ceccato non c’era nulla da fare.

Gianni Ceccato era stato chiamato dai titolari dell’azienda dopo il maltempo di questi giorni, per una riparazione sul tetto.

Lascia un commento