Tabbid vs. McDonald’s: la sfida degli hamburger a casa

Sbarca in Italia la consegna a domicilio dei panini McDonald’s. Il servizio innovativo firmato Tabbid.com è erogato da gennaio 2017. Un sogno per gli amanti del fast food che viene concretizzato. Grazie al social network nostrano è possibile trovare la persona giusta al momento giusto con un semplice click.

“Per richiedere il servizio bastano solo venti secondi – spiega Alessandro Notarbartolo, Fondatore di Tabbid –È necessario registrarsi gratuitamente su Tabbid.com, compilare i campi fondamentali e indicare il compenso massimo per la consegna. La piattaforma avviserà  tutti i “tabbiders” vicini che si sono proposti per la consegna a domicilio e, una volta assegnato il compito all’interno della community, le persone vedranno arrivare il loro hamburger direttamente fuori la porta di casa.Il servizio è gratis per tutti e non prevede alcuna commissione aggiuntiva”.

Un lieto fine per gli appassionati di ali di pollo fritte e mcburger. Perché si sa, quello delle consegne a domicilio è un vero e proprio neo per la catena di fast food, almeno in Italia. Nonostante il colosso americano abbia attivato il servizio in Thailandia e in Australia, la patria di Dante resta ancora distante dalle mire imprenditoriali.

“Il servizio non è erogato da McDonald’s – continua Notarbartolo CEO di Tabbid –  ma direttamente dalle personeiscritte alla community, di cui è possibile verificare il profilo e le recensioni rilasciate da altri utenti. È l’equivalente di chiedere a un amico di andare a prendere un panino.”

Una vera e propria svolta che passa dal food al networking: solo nel primo mese, infatti, su 13.480 neolaureati iscritti alla piattaforma 4.250 hanno effettuato le consegne a domicilio,riuscendo così ad “arrotondare”. Una formula sicuramente vincente dato il momento difficile che stiamo vivendo.

“C’è un caso che più  ha colpito  – conclude Notarbartolo – È il caso di uno studente, Luca, che ha consegnato i panini di Mcdonald’s a domicilio guadagnando così 50 euro in soli tre giorni. Per uno studente che fa questo servizio nei momenti liberi della giornata non è sicuramente poco”.

“Noi di Tabbid crediamo nei rapporti umani, e che, con la condivisione delle proprie competenze vi sia anche la possibilità di ottenere dei guadagni extra, delegando quindi alcune attività. Tabbid rappresenta il tipico esempio di come inventarsi un lavoro.”

Tabbid.com è la piattaforma dei “lavoretti”, un Mercato-Online che consente di gestire gli impegni e gli imprevisti quotidiani. Un network di servizi che crede nella forza della Community, puntando sulle tecnologie sociali, mobili e di geolocalizzazione per coinvolgere chi ci sta attorno nell’offrire e nel beneficiare delle opportunità.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tabbid vs. McDonald’s: la sfida degli hamburger a casa Tabbid vs. McDonald’s: la sfida degli hamburger a casa ultima modifica: 2017-03-04T18:34:40+00:00 da Redattore Economia
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn6Email this to someone

Lascia un commento