Casier. Malore improvviso morto paziente in cura alle terme a Montegrotto

L’operaio di 59 anni era nel centro termale per concludere 12 sedute di fanghi prescritti per curare dei dolori reumatici. L’uomo di Casier ha avuto 1 crisi epilettica che gli è stato fatale. Si trovava in cura all’hotel Serena a Montegrotto. Un addetto lo ha rinvenuto cadavere nella vasca della struttura.

L’inserviente gli aveva applicato i fanghi lasciandolo solo per alcuni minuti. Al suo ritorno non ha trovato risposta. Il cinquantenne era nella vasca da bagno. Era stato colto da un attacco epilettico, malattia della quale soffriva.

I Carabinieri hanno valutato la posizione del responsabile della sicurezza dell’albergo, risultata in regola. La salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Casier. Malore improvviso morto paziente in cura alle terme a Montegrotto Casier. Malore improvviso morto paziente in cura alle terme a Montegrotto ultima modifica: 2017-03-04T22:06:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento