A Parma Emilia Digital Library la nuova biblioteca digitale

Si chiama EmiLib – Emilia Digital Library. E’ la nuova biblioteca digitale per i parmensi dotata di più di 21 mila e-book, 5800 testate tra quotidiani e periodici in 80 lingue, 158 quotidiani e periodici in sola lingua italiana e i principali quotidiani locali.

Tra i contenuti digitali accessibili in modalità free oltre 60 mila tracce musicali, 165 audiolibri e più di 560 mila risorse tra app, banche dati, immagini, spartiti musicali e video giochi.

La nuova biblioteca digitale emiliana

E’ frutto dell’impegno del Comune di Parma che ha sostenuto il progetto di mettere in rete il proprio patrimonio insieme a quello degli altri comuni emiliani: Modena, Piacenza e Reggio Emilia.

I quattro Comuni hanno così definito un progetto condiviso e sottoscritto un accordo attraverso cui sono state individuate strategie congiunte volte a garantire un’ottimizzazione delle risorse sia finanziarie sia per quanto riguarda i contenuti digitali da acquistare.

Con EmiLib si è riusciti a realizzare un portale sempre accessibile a tutti gratuitamente, con immensi vantaggi e potenzialità per i cittadini del territorio parmense. La nuova biblioteca digitale offre un servizio più ricco e innovativo: un’offerta ampliata sia in termini quantitativi sia qualitativi che mette a disposizione degli utenti un numero enorme di documenti digitali.

Un altro risultato significativo raggiunto con l’Emilia Digital Library è essere riusciti ad estendere il progetto ben oltre alle biblioteche comunali di Parma raggiungendo tutte le biblioteche presenti, circa un centinaio, sul territorio della provincia di Parma.

Prestito interbibliotecario

I cittadini stranieri avranno, inoltre, la possibilità di poter leggere e-book e periodici in lingua originale e le persone con difficoltà di lettura potranno agevolmente leggere con strumenti come “text to speech” (sintetizzatore vocale).

Un ulteriore importante servizio che viene garantito dalla cooperazione è un servizio di corriere che settimanalmente copre tutta la Provincia per il trasporto dei libri per il prestito interbibliotecario.

I 2 milioni di libri del sistema possono essere recapitati nella biblioteca più piccola e lontana senza costi per l’utente.

Viene così raggiunto uno degli obiettivi primari della Convenzione: quello cioè di garantire uguali opportunità ai cittadini e uniformità di erogazione dei servizi su tutto il territorio favorendo la massima accessibilità della cittadinanza alle risorse documentarie disponibili nel Sistema, contribuendo in maniera significativa all’alfabetizzazione informatica e al superamento del digital divide.

Come si accede

Possono accedere a EmiLib tutti gli utenti iscritti ad una delle Biblioteche di Parma e provincia.

E’ sufficiente rivolgersi alla biblioteca di riferimento chiedendo username e password per creare un account EmiLib oppure fare la richiesta via email (civica@comune.parma.it), specificando dati anagrafici e il codice di iscrizione alla propria biblioteca.

Gli utenti già registrati a MLOL potranno accedere con le credenziali in già in possesso. Presso il Punto Servizio Digitale della Biblioteca Civica (Vicolo Santa Maria) è offerta al pubblico consulenza gratuita nelle giornate di lunedì e mercoledì (dalle 14 alle 18), sabato (dalle 9 alle 13). Per informazioni: civica@comune.parma.it

9 su 10 da parte di 34 recensori A Parma Emilia Digital Library la nuova biblioteca digitale A Parma Emilia Digital Library la nuova biblioteca digitale ultima modifica: 2017-03-04T02:20:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento