Monte San Giusto. Ladro colpito dal Carabiniere: clinicamente morto

Il giovane è stato raggiunto alla testa da un colpo di pistola esploso dall’arma di ordinanza di un Carabiniere a Monte San Giusto, mentre, alla guida di un’auto rubata stava tentando di investire 2 militari in borghese, impegnati nei controlli per alcuni furti in appartamento.

Dell’apparente età di 30 anni, la vittima non è stata identificata. Aveva un certificato albanese, ma nessun documento. Potrebbe tra l’altro avere molti alias. Le condizioni del volto rendono difficile una comparazione fotografica.

Per un riconoscimento formale si dovrà ricorrere alle impronte digitali. Il caso è seguito dal pm di Macerata Enrico Riccioni, che ha disposto una perizia balistica. Pare che il proiettile abbia colpito il montante sinistro dello sportello di guida dell’auto finendo nella testa della vittima, senza fuoriuscirne.

9 su 10 da parte di 34 recensori Monte San Giusto. Ladro colpito dal Carabiniere: clinicamente morto Monte San Giusto. Ladro colpito dal Carabiniere: clinicamente morto ultima modifica: 2017-02-25T13:40:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento