Monte San Giusto. Colpito da un colpo esploso da un carabiniere: ladro gravissimo

La sparatoria è avvenuta in via Don Minzoni. I Carabinieri erano di pattuglia quando sono stati contattati da alcuni residenti di Monte San Giusto. Giunti sul posto, i militari hanno visto un ladro uscire da un appartamento e gli avrebbero intimato di fermarsi. Lui sarebbe salito su una Fiat Bravo rubata a Terni e sarebbe partito, puntando in direzione dei carabinieri e cercando di investirli.

Un militare di Bari di 45 anni ha sparato, colpendo il giovane ladro alla testa. Il ferito è stato portato al pronto soccorso di Macerata. Le sue condizioni sarebbero disperate.

Al momento della sparatoria il ladro sarebbe stato solo, ma i testimoni avevano segnalato la presenza di altri 2 malviventi. Il colpo sarebbe partito accidentalmente, nel tentativo di evitare l’impatto con l’auto. L’uomo è clinicamente morto. Sarebbe un albanese (leggi qui).

Lascia un commento