Sentenza definitiva: ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano

La prima sezione penale della Cassazione si è pronunciata confermando la sentenza di primo e secondo grado. Per la morte di Sarah Scazzi, ad Avetrana il 26 agosto 2010, Sabrina Misseri e Cosima Serrano sconteranno l’ergastolo.

Condanna a 8 anni per Michele Misseri per soppressione di cadavere. La Cassazione ha rivisto diminuendo di 1 anno la pena per Carmine Misseri, riducendola a 4 anni e 11 mesi. Confermate le condanne per Vito Russo e Giuseppe Nigro per favoreggiamento.

Nell’aprile 2013 la corte d’Assise di Taranto aveva condannato madre e figlia all’ergastolo, sentenza confermata il 27 luglio 2015 dalla Corte d’Appello. Con la sentenza di oggi definitiva si chiude uno dei capitoli della cronaca italiana che ha scosso l’opinione pubblica.

Le 2 donne si sono sempre professate innocenti mentre il contadino di Avetrana ha più volte sostenuto di essere l’unico colpevole della morte della giovane tarantina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sentenza definitiva: ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano Sentenza definitiva: ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano ultima modifica: 2017-02-21T10:36:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento