Rimossa la pagina nella quale Bebe Vio veniva minacciata di violenza sessuale

“Ci vuole una risposta decisa a questi comportamenti”. A dirlo Bebe Vio che ha denunciato gli autori del post su Facebook con offese nei suoi confronti. Nella pagina l’atleta veniva minacciata di violenza sessuale. Il post è stato già rimosso.

La campionessa paralimpica ricorda il suo impegno “per gli altri” e si dice “delusa perché mi fanno tristezza le persone che usano internet per insultare”.

Lascia un commento