Milano. Omicidio di Xue Chengxiang arrestata una cinese

Il cinese gestiva un money transfer non legale. Il movente del delitto sarebbe riconducibile ad un’ingente somma di denaro portata via dall’assassina.

I Carabinieri hanno arrestato una cinese di 38 anni per l’omicidio di Xue Chengxiang, assassinato con un colpo di pistola al petto nella sua abitazione il 30 novembre 2016 in via Paolo Sarpi nella Chinatown meneghina.

Lascia un commento