Roma. Sessantenne si toglie la vita in una stanza all’hotel Hassler

Suicidio choc in una stanza all’hotel Hassler in piazza Trinità dei Monti a Roma. Del suicidio si occupa il commissariato Trevi. Il tedesco di 66 anni è stato trovato in pigiama, riverso sul letto in posizione supina e con un sacchetto di plastica calato fino al naso.

Gli agenti di Polizia hanno perquisito la stanza insieme alla Scientifica. Sono stati rinvenuti numerosi flaconi di medicinali su un comodino, insieme alla busta in testa. Il corpo, portato all’istituto di medicinale, sarà sottoposto all’autopsia per verificare con esattezza le cause del decesso.

Lascia un commento