Milano. Il recupero e la riqualificazione di Cascina Nosedo

L’antica struttura rurale, è attualmente affidata ad associazioni territoriali che svolgono attività di presidio e di natura sociale. Mediante gli interventi previsti, la Cascina Nosedo ritroverà la sua antica vocazione, diventando il centro e il punto di riferimento di un polo agricolo innovativo Open Innovation hub.

Sarà il primo passo verso la realizzazione di un polo agricolo d’eccellenza tra il Parco Agricolo Sud e il quartiere Mazzini, in grado di coniugare cultura, miglioramento del sistema alimentare e imprenditoria giovanile. Il progetto OpenAgri prevede coltivazioni acquaponiche, coinvolgimento di Pmi e start-up per gestire la filiera dell’agrifood, oltre a nuovi modelli per la logistica dell’ultimo miglio.

La delibera

Approvata dalla Giunta Sala consentirà di inserire il progetto nel Piano triennale delle opere pubbliche 2017/2019, dando l’avvio alla procedura che porterà a redigere i progetti definitivo ed esecutivo per poi procedere con i lavori, che dureranno circa 18 mesi. I lavori riguarderanno l’ex fienile, la casa padronale, la tettoia dei ricoveri per attrezzi, nonché la realizzazione del basamento dell’impianto di acquaponica.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano. Il recupero e la riqualificazione di Cascina Nosedo Milano. Il recupero e la riqualificazione di Cascina Nosedo ultima modifica: 2017-02-15T01:34:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento