Biella. Assenteismo in Comune: due licenziamenti

Assenze ingiustificate contestate a 33 di circa 300 dipendenti comunali di Biella. Dopo l’inchiesta sono stati effettuati 2 licenziamenti, provvedimenti per 21 soggetti e 10 proscioglimenti. E’ l’esito delle indagini.

Tra le persone a cui viene contestato di essere assenteisti 6 avrebbero una condizione penalmente più rilevante. Si attende che si pronunci la Procura. Le indagini erano partite ad aprile su richiesta del sindaco Marco Cavicchioli.

Lascia un commento