7.634 casi confermati di Zika in Mexico

Primo caso di grave malformazione alla nascita nota come microcefalia associato al virus Zika. Il ministero della Salute ha informato che il neonato era prematuro ed è morto alla nascita.

Era venuto alla luce da una donna di 25 anni nello stato meridionale di Oaxaca il 5 novembre scorso. Dal novembre 2015 alla fine di gennaio ci sono stati 7.634 casi confermati di Zika in Messico, tra cui 4.252 in donne incinte.

Lascia un commento