La passione degli italiani per il calcio e la voglia di essere FantaMister

Gli italiani vivono di grandi passioni. Quella più forte e sentita per tutti è il calcio. Fin da piccoli i maschietti giocano in strada rincorrendo il pallone…Le femminucce guardano i calciatori, belli e ricchi. Gli anziani al bar scommettono e discutono animatamente della propria squadra del cuore. Chi tifa il Milan, chi la Juventus (la più amata e la più odiata), chi la Roma, l’Inter, il Napoli o la squadra della sua città. Tutti divisi soprattutto quando c’è lo scontro diretto o il derby. Tutti uniti quando in campo scende la Nazionale. Un po’ tutti ci sentiamo FantaMister.

Sisal

Era il dopoguerra in Italia. Correva l’anno 1946 quando 3 giornalisti specializzati nello sport diedero vita a Sisal, la società nazionale in assoluto apistrada del gioco sotto forma di Concessionario dello Stato. I decenni sono trascorsi e gli italiani hanno avuto modo di conoscere ed apprezzare il brand usufrendo di giochi trasparenti e sicuri, conformi ai criteri fissati da AAMS (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) e dai più importanti enti globali in materia di Gioco Responsabile.

FantaMister

L’ultimo nato nella famiglia Sisal Matchpoint è FantaMister, disponibile come gaming online sul sito Sisal.it. E’ un gioco di abilità a torneo con regole che sono simili a quelle del fantacalcio. FantaMister accende il protagonismo di tutti gli appassionati di calcio e li mette in sfida con altri giocatori in un torneo. L’utente compone la sua squadra dovendo rispettare un budget assegnato, standard, che non differisce tra giocatori.

La formazione

La squadra è formata da calciatori realmente in gioco selezionati tra le squadre del torneo. I tornei, di norma, si riferiscono ai match racchiusi in un’unico giorno o giornata di campionato.

Iscrivendosi al singolo torneo l’utente può impostare una formazione differente, gareggiare con utenti non uguali su un solo turno. Non si è quindi vincolati alle opzioni esercitate durante l’asta pre campionato, ma può stabilire la formazione che preferisce.

I punteggi

Non vengono tenuti in considerazione i voti dei giornalisti sportivi, ma si applica un algoritmo su base statistica che si rifà alle prestazioni dei calciatori in campo. Il parametto di giudizio è così non differenziato, il medesimo e tiene conto delle azioni dei giocatori in ogni singolo match dai minuti giocati ai tiri in porta.

Non vi sono vincoli. Il giocatore sceglie il torno a cui partecipare in base alle gare previste, la buy in (quota di partecipazione) e la composizione dei premi.




9 su 10 da parte di 34 recensori La passione degli italiani per il calcio e la voglia di essere FantaMister La passione degli italiani per il calcio e la voglia di essere FantaMister ultima modifica: 2017-01-31T17:19:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento