San Martino. In A4 morti 16 liceali del Szinyei Merse Pál Gimnázium di Budapest

Nella notte si è aggravato il bilancio dell’incidente stradale avvenuto alle porte di Verona. Una vera e propria strage di ragazzi di rientro da una gita in Italia. II loro autobus si è incendio dopo essersi schiantato contro un pilone.

Almeno 16 i morti, tutti ragazzi fra i 14 e i 16 anni. Le vittime sarebbero liceali del Szinyei Merse Pál Gimnázium di Budapest. Il mezzo trasportava degli studenti ungheresi. L’incidente è avvenuto a San Martino Buon Albergo nei pressi di Verona Est. I feriti sono 39 (leggi qui), portati in diversi ospedali della zona: 37 sono stati soccorsi, ne mancano all’appello ancora 3.

Erano andati in gita in Francia

L’autobus proveniva dalla Francia ed era in transito in Italia per fare ritorno in Ungheria. Non è escluso che tra le vittime vi sia il conducente dell’autobus: è stato trovato il corpo di una vittima dalla struttura fisica più grande.

Grande choc in Ungheria

ll console ungherese a Milano è al lavoro per fornire tutta l’assistenza negli ospedali dove sono stati ricoverati i sopravvissuti. Grande dolore e commozione a Budapest e in tutta l’Ungheria per l’immane tragedia.

Lascia un commento