Terremoto. Nessun danno agli aeroporti

In una nota l’Ente per l’Aviazione Civile informa che “l’operatività degli scali prosegue regolarmente” e che Enac “continuerà a monitorare la situazione”.

Ad una “prima ricognizione effettuata attraverso le proprie sedi territoriali, non risultano danni né conseguenze, alle infrastrutture aeroportuali delle Regioni interessate dalle scosse di terremoto verificatesi nella mattinata di oggi” nel Centro Italia, stando a quanto accertato dall’Enac.

Lascia un commento