Trapani. Infortunio nel cantiere Liberty Shipyard morto Michele Di Lorenzo

Dramma sul lavoro a Trapani nel cantiere Liberty Shipyard di rimessaggio delle imbarcazioni degli imprenditori Morace. A perdere la vita Michele Di Lorenzo, 37 anni, addetto di una ditta esterna impegnato nella manutenzione di un aliscafo.

In base ai rilievi dei Carabinieri, il trentenne è precipitato nel vuoto per 3 metri in una sala macchine. E’ stato subito trasferito all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, in condizioni disperate. Subito dopo è morto per le gravi ferite riportate nella caduta.

Lascia un commento