Reggio Calabria. Ucciso in un agguato Tarik Kacha

Freddato nell’ingresso di casa con 4 colpi di pistola: 2 alla testa e 2 al petto. La vittima dell’agguato è Tarik Kacha, marocchino di 34 anni abitante da tempo a Reggio Calabria.

Kacha stava rincasando

Il marocchino stava facendo ritorno nell’appartamento dove abitava con la moglie italiana, una figlia di 4 anni e la madre. Era conosciuto dalle forze dell’ordine per piccoli precedenti penali. Kacha era impiegato in un panificio.

Lascia un commento