Allarme terrorismo. L’Italia annulla eventi di massa non sicuri

Dopo la strage di Natale di Berlino, in tutta Europa si è alzato il livello di allerta. Nel nostro Paese non vi è un vero e proprio allarme terrorismo, ma si teme che, in occasione di eventi pubblici per le festività, possano entrare in azione altri tir kamikaze.

Pronti ad annullare eventi pubblici

Il Viminale ha autorizzato – con una circolare – prefetti e questori a cancellare gli eventi pubblici che non abbiano i requisiti di sicurezza con dalle “misure passive” di protezione.

Lascia un commento