Latina. Precipita da un lucernaio in via Veio donati gli organi di Eugenio Mucci

Un Natale tristissimo per i familiari di Eugenio Mucci, il quindicenne caduto per un incidente giovedì pomeriggio dal lucernaio del complesso commerciale di via Veio. I medici hanno operato il ragazzino. Ma non c’è stato nulla da fare. Il suo sorriso si è spento per sempre. I genitori hanno scelto di donare i suoi organi.

Studiava al Liceo “Grassi”

Il ragazzo era stato soccorso e trasportato all’ospedale “Goretti” con fratture agli arti e gravissimi traumi al cranio e all’addome. Il quindicenne studiava al Liceo “Grassi”. Sull’accaduto il sostituto procuratore della Repubblica di Latina, Giuseppe Miliano, ha aperto un’inchiesta.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento