Roma. Virginia Raggi non lascia dopo l’arresto del suo fedelissimo Marra

“Ci siamo fidati di lui, probabilmente abbiamo sbagliato”. Lo ha affermato la sindaca Virginia Raggi che si scusa con i romani, il Movimento e Beppe Grillo “che aveva manifestato perplessità”.

La Raggi si è detta “sorpresa” dell’arresto di Raffaele Marra “per fatti che non riguardano questa legislatura”.

La sindaca rimane “incollata” alla sua poltrona

I grillini usano 2 pesi e 2 misure e rimane incollata alla poltrona del Campidoglio. Nelle prossime ore pare potrebbe arrivare anche un avviso di garanzia alla Raggi. Almeno questi i rumors sul web. Anche in quel caso rimarrà al suo posto?

Lascia un commento