Prestiti senza garanzie: le novità

Sono tante le persone che al mondo d’oggi non hanno un lavoro e un bene di proprietà, quindi ottenere un prestito potrebbe sembrare impossibile, invece così non è. Infatti ci sono tanti istituto di credito che offrono prestiti senza garanzie, ossia forma di prestito dedicati a quelle persone che non hanno nè una busta paga nè altre garanzie da offrire, maggiori dettagli reperibili nel sito dei prestiti personali http://www.prestitipersonali.com/

In particolare si è voluto pensare ai giovani, che sono la categoria più debole nel nostro paese. In particolare l’Inpdap, tramite il Ministero delle Politiche giovanili sta dando vita al progetto “Prestito Giovani”, si tratta di un prestito dedicato a tutti coloro che hanno un età che va dia 18 ai 35 anni e che non sono in possesso ne di un lavoro ne di nessun altro tipo di garanzia. La somma massima può essere di 6000 euro e questo prestito sarà coperto da un apposito fondo che il Ministero ha messo in vita per cercare di aiutare i giovani.

Un’altra forma di finanziamento che fornisce Inpdap è quella di un piccolo prestito, che non supera sempre i 6000 euro, e che prevede la presenza di un garante, ossia di qualcuno che abbia un reddito dimostrabile e decide di garantire per colui che richiede il prestito.

Ci sono poi altri istituti che si occupano dell’erogazione di prestiti senza garanzie, in particolare può risultare interessante quella di Findomestic. Infatti questo istituto offre un prestito ad una somma fissa (14 mila euro) con un Tag e Taeg che sono del 7,58 e 7,85, tuttavia dopo le prime sei rate il beneficiario del prestito può decidere se aumentare o anche diminuire l’importo del prestito. Si tratta di una possibilità molto importante che viene offerta all’utente.

Un’altra offerta da valutare attentamene è quella di Compass, che offre un importo di 10 mila euro, ma il Tag e il Taeg sono molto più alti rispetto all’offerta di Findomestic, infatti arrivano al 9 e 11 per cento. Anche l’opzione offerta da Intesa San Paolo è interessante, visto che offre un prestito che va dai 1000 ai 5000 euro, inoltre offre la possibilità al cliente di modificare non solo l’importo della rata (che può essere aumentato o persino ridotto) ma si può richiedere anche uno slittamento nel pagamento della stessa.

Lascia un commento