Soldi al latitante Matteo Messina Denaro: arrestati Rosario Firenze e Salvatore Sciacca

I 2 devono rispondere a vario titolo di associazione mafiosa, fittizia intestazione di beni, turbata libertà degli incanti aggravata dal metodo mafioso e trasferimento fraudolento di beni. Secondo l’accusa le somme ricavate venivano versate al boss latitante Matteo Messina Denaro.

Arrestati imprenditore e geometra

I Carabinieri di Trapani insieme ai colleghi del Ros hanno dato esecuzione a 2 ordinanze di custodia cautelare a carico di Rosario Firenze, imprenditore di Castelvetrano e del geometra Salvatore Sciacca.

Lascia un commento