Paolo Gentiloni ha pronta la lista dei Ministri, domani il giuramento

Paolo Gentiloni si è trovato la porta chiusa in faccia sia da Lega e M5S che non gradiscono affatto un Renzi bis senza Renzi. Per la Lega il Premier non è “legittimato”. Per i grillini è un “avatar di Renzi”.

Consultazioni del Premier

Il nuovo Primo Ministro incontra in queste ore Fdi, Svp, Civici Innovatori, Gruppo per le Autonomie, Cor, Ap, Fi, Gal e infine il Pd. Si tratta di colloqui di breve durata per ascoltare le opinioni dei gruppi parlamentari. La maggioranza sarà una fotocopia della precedente: Pd più ex berlusconiani.

La lista dei Ministri

Il Premier consegnerà nel primo pomeriggio la lista dei ministri a Sergio Mattarella. Nel “governo di responsabilità” rimarranno molti Ministri di Renzi. Verrà però fatto spazio sia alla minoranza dem che agli uomini di Verdini. Domani il giuramento.

“Stiamo con i cittadini, non con i voltagabbana” accusa Beppe Grillo.

Lascia un commento