Raid aerei iracheni su una città controllata dai jihadisti 52 civili morti

Le bombe sganciate dagli aerei dell’esercito hanno colpito erroneamente un mercato provocando la morte di civili che attendevano gli venisse pagato lo stipendio. Le vittime sono 52.

Raid contro lo Stato Islamico

Tra le oltre 50 vittime ci sono numerose donne e bambini, vittime di un raid aereo dell’aviazione irachena su una città in mano ai jihadisti dello Stato islamico al confine con la Siria.

Lascia un commento