Torino. Sessantenne morto in casa a Crissolo: escluso il monossido

Un uomo di 61 anni di Torino è stato colto da malore nella sua abitazione lungo la strada per Pian del Re. A rinvenire senza vita l’uomo a Crissolo (Comune con meno di 200 abitanti), è stata la moglie, che è corsa in paese per allertare i soccorsi.

Soccorso Alpino

I primi ad intervenire sono stati alcuni operatori del Soccorso Alpino che hanno messo in atto le prime manovre rianimatorie, utilizzando anche il defibrillatore semiautomatico collocato nella piazza centrale.

Giunta l’automedica da Paesana e un’ambulanza di base della Croce rossa. I sanitari hanno proseguito a rianimare il sessantenne ma il suo destino era compiuto.

Monossido

Presente una stufa a legna ma il rilevatore di monossido di carbonio ha riscontrato una quantità al di sotto delle soglie pericolose. Alla base del decesso dovrebbero esserci problemi di natura cardiocircolatoria.

Lascia un commento