Pescara. Cadavere nel parco del quartiere Rancitelli

La morte del quarantenne sarebbe stata determinata da cause naturali. Il corpo si trovava in un punto poco visibile nel parco del quartiere Rancitelli.

L’uomo non aveva documenti con sé e, al momento, non risultando denunce di scomparsa. Così non è stato ancora identificato. Sul caso indaga la Polizia di Pescara.

Lascia un commento