Manchester City. Yaya Tourè arrestato e poi rilasciato per guida in stato di ebrezza

Dopo la gara del Manchester City con il Burnley, il centrocampista Yaya Tourè è stato fermato dalla Polizia britannica alla guida della sua automobile. Il calciatore è risultato positivo all’alcoltest.

Guidava ubriaco

Dalle analisi sarebbe giunta la conferma della positività sia al momento della fermata in strada che, in seguito, al comando di Polizia. Tourè è stato rilasciato quasi subito, ma il prossimo 13 dicembre dovrà comparire davanti al giudice.

Lascia un commento