Milano. Sudamericano ucciso a Bollate: è stato un pirata della strada

Nessuna guerra tra bande di latinos. Il sudamericano rinvenuto senza vita in strada a Bollate è vittima di un pirata della strada. A stabilirlo i Carabinieri del comando provinciale di Milano in base alle ferite sul corpo dell’uomo, morto in ospedale a Niguarda e in un primo momento imputate ad un pestaggio.

Trentenne investito

Le ferite mortali per lo straniero di 35 anni potrebbero essere state provocate da un investimento. Alcuni testimoni avrebbero raccontato di aver visto camminare la vittima in strada in stato di ebrezza.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento