Referendum. Delrio si candida a guidare il Governo tecnico

Esce allo scoperto il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio. Per l’esponente dem se nel referendum costituzionale dovesse prevalere il “No” “il Governo deve prendere atto” che la sua proposta di semplificazione e di ammodernamento “non è andata a buon fine” e “bisognerà rimettere il mandato nelle mani del Presidente della Repubblica”. Per Delrio la sconfitta elettorale dovrebbe segnare la fine dell’esperienza di Matteo Renzi al Governo.

Tram Palermo Orlando e Delrio

Delrio chiama in causa Mattarella

“Poi sarà Sergio Mattarella a decidere il da farsi”. Parole decise che suonano come una candidatura di Delrio a guidare un Governo tecnico fino a nuove elezioni nella primavera 2017 o al più tardi nel 2018 alla scadenza naturale della legislatura.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento