Napoli, diciannovenne investe e uccide pensionata

La pirata della strada ha 19 anni e si è presentata l’indomani alla polizia municipale, che l’ha denunciata con l’accusa di omicidio stradale.

La giovane guidava senza patente quando ha investito una donna di 83 anni che stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, a Napoli. L’automobilista è fuggita a piedi senza prestarle soccorso, dopo aver preso il suo bambino dalla macchina. L’anziana, ricoverata, è poi morta in ospedale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin