Milano 1° maggio 2015, il Comune si costituirà come parte civile nel processo

Il Comune di Milano, persona offesa dal reato, sarà presente alla prossima udienza del processo relativo alle devastazioni del primo maggio 2015 per costituirsi come parte civile. La mancata costituzione nella prima udienza dipende solo da una mancata notifica al Comune dell’avvio del dibattimento e l’Amministrazione, come annunciato in passato, conferma la sua volontà di partecipare al processo per ottenere il risarcimento dei gravi danni subiti da Milano e dai milanesi.

Lo annuncia l’Ufficio stampa di Palazzo Marino.

Lascia un commento