Catania, presentato il catalogo “Segni Agathae”

Presentato, nella Galleria d’Arte Moderna della Ciminiere, il catalogo dell’esposizione “Segni Agathae” a cura di Giovanna Cassese e Ornella Fazzina.
La mostra dedicata alla Santa Patrona della Città, rimasta aperta alla Ciminiere per oltre un mese, ha conseguito un lusinghiero successo di pubblico. Molto apprezzate le numerose opere esposte, frutto dell’ingegno di allievi di Scuole Grafiche appartenenti a numerose Accademie italiane, insieme con opere di artisti italiani e stranieri. Per quest’ultima peculiarità la Città Metropolitana di Catania ha favorito l’iniziativa.
Il Catalogo, illustrato a colori, documenta la validità del progetto di Liborio Curione con il chiaro intento d’internazionalizzare il tema del martirio di Agata, strettamente legato all’identità del capoluogo etneo. Lo scopo è stato raggiunto, dimostrando quanto l’argomento sia una fonte ancora attiva d’ispirazione vista la rassegna di opere in esposizione e la sorprendente varietà di tecniche utilizzate.
Sono intervenuti il commissario straordinario della Città Metropolitana di Catania Maria Costanza Lentini, il sindaco di Catania Enzo Bianco, il presidente e il direttore dell’Accademia di Belle Arti di Catania Santo Di Nuovo e Virgilio Piccari insieme il Maestro Santo Di Nuovo, i docenti Gianni Latino e Daniela Costa e numerosi allievi dell’Accademia catanese.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, presentato il catalogo “Segni Agathae” Catania, presentato il catalogo “Segni Agathae” ultima modifica: 2016-03-05T11:39:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento