Trani, battuta di pesca fatale per il sub Pasquale Roselli di 39 anni

Tragica morte per il pescatore subacqueo. Pasquale Roselli, 39 anni, ha perso la vita mentre era impegnato in una battuta di pesca nelle acque antistanti Boccadoro, sulla costa di Trani.

Si è rivelato inutile il tentativo di soccorso prestatogli da alcuni pescatori che lo attendevano in superficie. Indagini sull’episodio sono state avviate dalla Capitaneria di Porto.

Lascia un commento