Roma, novantenne morta nella sua abitazione di via Boccea

Sembra che la donna non fosse vestita e la casa, anche se chiusa regolarmente, in disordine. Sulla porta non ci sarebbero segni di effrazione. Non si esclude un malore.

Da un primo esame sembra che la pensionata presenti sul corpo segni compatibili con una caduta. La salma è stata trasferita al policlinico Gemelli per l’autopsia. Sulla vicenda indagano i Carabinieri.

Lascia un commento