Pratiglione, Giuseppe Turigliatto morto strangolato dalla recinzione del giardino di casa

L’uomo di 56 anni avrebbe cercato di scavalcare il cancello dopo aver rotto la chiave nella serratura, ma la recinzione in plastica gli si sarebbe attorcigliata attorno al collo strangolandolo.

L’incidente mortale è avvenuto in una villa a Pratiglione, nel Torinese. Giuseppe Turigliatto è morto strangolato dalla recinzione del giardino di casa sua mentre cercava di scavalcarla.

A chiamare i soccorsi è stato un passante. All’arrivo dell’ambulanza, però, per Turigliatto non c’era più nulla da fare.

Lascia un commento