Monsummano Terme, donna di 65 anni morta per meningite fulminante

La sessantenne è spirata nel presidio ospedaliero di Pescia. Alla paziente è stata diagnosticata l’infezione da meningococco di tipo C. La paziente di 65 anni era giunta in pronto soccorso con febbre elevata e si è subito aggravata e poi è deceduta nel reparto di terapia intensiva.

La paziente era residente nel Comune di Monsummano Terme ed era pensionata. Il dipartimento di prevenzione si è subito attivato per effettuare l’indagine epidemiologica e tramite l’unità funzionale igiene e sanità pubblica ha contattato e sottoposto a profilassi, negli ambulatori di Villa Ankur, a Massa e Cozzile, coloro che avevano avuto un contatto stretto con la paziente; si tratta di familiari. Sia gli interventi sanitari di profilassi che l’indagine epidemiologica sono ancora in via di definizione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Monsummano Terme, donna di 65 anni morta per meningite fulminante Monsummano Terme, donna di 65 anni morta per meningite fulminante ultima modifica: 2016-01-31T17:38:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento