Torino, attenzione ai falsi esattori a domicilio

A seguito di segnalazioni ricevute in questi giorni, Soris spa, la società di riscossione della Città di Torino, ricorda che non contatta telefonicamente e neppure invia propri addetti a domicilio con richieste di denaro.  Nessuno è infatti autorizzato da Soris a presentarsi nelle case dei cittadini chiedendo pagamenti.

I versamenti relativi ad avvisi emessi da Soris possono essere effettuati esclusivamente agli sportelli di via Vigone 80, presso banche e uffici postali, via internet e negli altri punti autorizzati (l’elenco completo è disponibile alla pagina web  www.soris.torino.it/cms/pagamenti).

Chiunque riceva richieste di pagamenti a nome di Soris, telefonicamente o da persone che bussano alla porta di casa spacciandosi per esattori della società di riscossioni, oltre a denunciare il fatto a Carabinieri o Polizia di Stato, può segnalarlo al Servizio Aiuto Anziani, chiamando lo 011. 8123131, oppure alla Polizia municipale al numero 011.011.1 .

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, attenzione ai falsi esattori a domicilio Torino, attenzione ai falsi esattori a domicilio ultima modifica: 2016-01-29T16:14:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento